Governare non è una passeggiata

E’ stato notato che Villorba  di Treviso, dove ha avuto luogo l’attentato alla Lega, è la sede  originaria e centrale dei Benetton, i concessionari di Autostrade.  Naturalmente   ciò non significa un indizio  quanto a colpevoli, anzi il contrario;  ma   comporta un “messaggio” che i leghisti sapranno, spero, interpretare.

Piuttosto, è stato notato il silenzio mediatico su questo atto di terrorismo vero, in paragone al clamore per il lancio di un uovo per giorni attribuito al “razzismo”,   dunque a Salvini e alla Lega (il solo partito nella storia che abbia candidato e  votato al senato un africano, Iwobi). Come ironizza Capezzone: “Cronaca fredda, unemotionally factual. Far intendere che se la sono cercata”.

Questo appunto è un ingrediente della vecchia strategia della tensione, quando le Brigate Rosse  che uccidevano poliziotti erano per  la stampa “sedicenti” , i due fratelli  Mattei,  missini carbonizzati nel rogo di Primavalle, erano per i media vittime di una faida interna tra “fascisti”, e  quando  gli intellettuali si fregiavano del motto “Né con lo Stato né con le BR”.

Il significato di questo parteggiare totalitario dei media  è inequivocabile: i media sentono con istinto infallibile,  primordiale,  che  il governo attuale, e  la coalizione di governo, non ha il potere in mano.  Anzitutto non ha il potere di far paura a  loro. Non  ha le leve vere per imporre la sua politica, non ha fatto le nomine giuste, le dovute sostituzioni, ha  che fare con rifiuti di obbedienza fra gli stipendiati dei ministeri-chiave, e persino la Guardia Costiera, sfida impunemente Salvini, fino ad emulare lo scafismo di Open Arms, in collusione coi poteri stranieri più  odiosi. Cosa che il carrierista in capo non oserebbe fare, se  il governo gli facesse paura.

https://www.maurizioblondet.it/consigli-non-richiesti-al-ministro-salvini/

 

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

3 pensieri riguardo “Governare non è una passeggiata”

  1. "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: