Matteos d’Arabia

I Matteos d’Arabia (e non Mattei) cosa devono fare per farvi capire che vi prendono per le terga? Più di così?
Matteo S. come Matteo R. e i loro seguaci hanno la stessa cognizione della realtà.
Pecunia non olet; Rolex non olet; Contratto Fincantieri non olet (si tratta di 7/8 navi da guerra da costruire per il democratico e avanzato regno feudal-wahhabita di Doha).
Non a caso ONG pro-migrascion e Salveenee no-migrascion, in Qatar, si danno la mano…
Vabbene che il Qatar ha cambiato sponda… ma a tutto c’è il limite della decenza delle cose.
Occhio, salveeneesti, guardatevi le spalle, che dai sacchetti di diamanti tanzaniani alle valige di petrodollari, c’è di mezzo solo una moschea a Sesto San Giovanni.

https://aurorasig.wordpress.com/2018/11/01/matteos-darabia/

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: