Il ruolo marittimo dell’Italia

Il cambiamento delle rotte dei migranti ha dimostrato che l’Italia può rivestire un ruolo chiave (se vuole esercitarlo)

https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=61405

In positivo ci si dovrebbe inserire aprendo i porti italiani alla via della seta cinese

https://terzapaginainfo.wordpress.com/2018/12/17/la-via-della-seta-risorge/

come fece il veneziano Marco Polo.

 

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: