L’ONU a Ginevra?

Poiché la tradizionale politica estera della Svizzera è neutrale, è una scelta molto migliore ospitare le Nazioni Unite rispetto a New York. John Bolton, consigliere per la sicurezza nazionale recentemente licenziato da Trump, che era anche stato un ex ambasciatore americano presso le Nazioni Unite, una volta aveva fantasticato sulla demolizione dei primi dieci piani dell’edificio del Segretariato delle Nazioni Unite. L’avvocato personale di Trump, l’ex sindaco di New York Rudolph Giuliani, usava abitualmente il dipartimento di polizia di New York per molestare i delegati delle Nazioni Unite da paesi che non gli piacevano. Ai delegati e personale provenienti da Russia, Bielorussia, Corea del Nord, Laos, Iraq, Costa d’Avorio, Indonesia, Messico, Egitto, Kazakistan, Cina, Cuba, Cipro, Zaire e altri paesi sono stati regolarmente emessi biglietti di parcheggio e sono stati trainati e sequestrati i loro veicoli. Nel ventesimo anniversario, alcuni leaders furono espulsi da un concerto speciale Filarmonica di New York per i leader mondiali riuniti. Giuliani ha dichiarato che se le Nazioni Unite non apprezzassero le sue molestie nei confronti di dipendenti e diplomatici, potrebbero “lasciare la città”.

Nazioni Unite Sede

Non era stata la prima volta che un sostenitore repubblicano ed estremista israeliano di destra aveva detto alle Nazioni Unite di lasciare New York. Il delegato americano supplente Charles Lichtenstein si rivolse, in un conflitto diplomatico con l’Unione Sovietica nel 1983, quando gli stati di New York e del New Jersey impedirono all’aereo del Ministro degli Esteri sovietico Andrei Gromyko di atterrare all’aeroporto JFK di New York o all’aeroporto internazionale di Newark nel New Jersey. Vi era stata offerta l’alternativa della base aeronautica McGuire nel New Jersey. Tuttavia, il governo sovietico aveva respinto l’offerta in quanto violazione dei diritti dei trattati statunitensi concessi alle Nazioni Unite. Lichtenstein aveva risposto affermando che se gli Stati membri credessero che “non sono trattati con la considerazione ostile che è loro dovuta, dovrebbero considerare di rimuovere se stessi e questa organizzazione dal suolo degli Stati Uniti”, aggiungendo, “Non ostacoleremo la tua strada. I membri della missione degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite scenderanno al molo e vi saluteranno con affetto mentre salpate verso il tramonto. “

È tempo di onorare le richieste di Giuliani e Lichtenstein e spostare le Nazioni Unite da New York a Ginevra o in un’altra località non soggetta ai capricci dei fanatici neocon di destra come Trump, Giuliani, Bolton o il defunto signor Lichtenstein.

Fonte: Strategic Culture

Traduzione: Lisandro Alvarado

https://www.controinformazione.info/e-arrivato-il-momento-di-spostare-la-sede-delle-nazioni-unite-in-svizzera/

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: