Agli inizi di questo secolo il professor Mario Monti godeva di un’altissima considerazione sebbene nessuno avrebbe saputo dire da cosa derivasse tanta buona fama, se non dal trascinamento del sentito dire visto che tra l’altro la sua carriera di consigliori di governo aveva spesso riguardato il debito pubblico proprio negli anni in cui calava a picco o meglio saliva alle stelle grazie anche ai suoi consigli . Forse veniva considerato “moderno” rispetto al ceto politico in un periodo in cui non si intuiva cosa significasse davvero questa modernità e dove sarebbe andata a parare: così era una specie di lare benefico e in ogni caso sembrava l’uomo giusto da tenere di riserva per i tempi duri Poi quando questi sono arrivati o meglio sono stati appositamente propiziati dagli amici e sodali del professore, Monti ha dimostrato di che pasta è fatto, quello di un ormai anziano signorino, discendete da illustre stirpe di banchieri che conosce solo la dinamica del denaro e non quella della vita o dell’economia reale, sempre vissuto nel circolo ricreativo dei ricchi e delle loro ideologie. Si è circondato di una squadra di espertissimi incompetenti come lui e ha cominciato la sua opera di picconatore dello stato sociale, combinando disastri.

leggi tutto su https://ilsimplicissimus2.com/2021/01/19/oh-oui-je-suis-monti/

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

2 pensieri riguardo “”

  1. Con quale impudenza il Partito Democratico, vero sconfitto del 2018, parla di democrazia? Quale senso dello Stato ispira le parole di questi signori? Dopo esserci nascosti dietro il pretesto dell’emergenza, ceduta parte significativa dei nostri diritti, ci ritroveremo a pagare un prezzo altissimo, in termini di democrazia, a causa di una classe dirigente ottusa, incapace e niente affatto liberale.

    "Mi piace"

  2. Zingaretti vuole che la sua Regione sia prima, e vaccini più di tutti. Il Messaggero ci informa che darà “Un bonus ai medici che vaccinano gli over 80, fino 900 euro” ed ha assegnato le prime dosi agli “over 80”.-

    In Lazio 460mila over 80

    Non è bello che Zingaretti pensi soprattutto a immunizzare i vecchi? Prima loro? Ho appreso di “over 80” , il Lazio, ne enumera 460 mila. E ciò dopo la falcidie da Covid; una cifra che mi ha impressionato.

    Sono 460 mila che prendono sicuramente una pensione – da 20 anni o più. Se per semplificare immaginiamo che la pensione che percepiscono sia sui 10 mila all’anno, ciò configura un peso per le finanze pubbliche di sui 4-5 miliardi annui. In un decennio, sono 40-50.

    Ora, se un 1,16 per mille di questi vecchietti defungono per il vaccino, è un significativo risparmio.

    Diciamo francamente: se morissero anche tutte, queste bocche inutili a carico, non sarebbe un grande vantaggio? Un Gran Reset? Se fosse questo il proposito di vaccinare con tanta foga a cominciare proprio dagli ottantenni? Se vi sembra una cosa nazista, ricredetevi.
    http://www.lacrocequotidiano.it/articolo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: