In ordine sparso

di Cesare Sacchetti

La prima reazione che ha travolto molte persone di fronte alle immagini della lunga coda di israeliani che mostravano il loro certificato vaccinale per poter entrare in un centro commerciale è stata certamente quella di disperazione e scoramento.

Molti hanno avuto la netta sensazione di assistere con i propri occhi al compimento del Grande Reset, ovvero l’accelerazione della crisi terroristica del coronavirus che deve portare nei piani delle élite al compimento del Nuovo Ordine Mondiale.

Lo scorso anno già diversi informatori presenti nei vari governi di tutto il mondo, in particolare quello canadese e francese, avevano rivelato il piano per schiavizzare l’umanità intera.

Un informatore governativo su Reddit aveva anticipato esattamente quanto si è recentemente verificato in Israele. Il sistema aveva preventivato di rendere gradualmente obbligatoria l’esecuzione dei vaccini contro il coronavirus fino ad escludere dalla società coloro che si rifiuteranno.

Non si tratta di una “teoria del complotto” come qualche ingenuo, o forse qualcosa di peggio, può pensare. E’ realtà fattuale. Il governo israeliano ha allo studio una legge per impedire l’accesso ai luoghi pubblici a tutti coloro che non accetteranno la vaccinazione Covid, fino a compilare una vera e propria lista nera dei “dissidenti”.

Quanto aveva annunciato l’informatore canadese è pressoché identico a quanto rivelato a sua volta da un’altra talpa presente nel governo francese che aveva divulgato la tabella di marcia che le élite avevano consegnato ai vari esecutivi di tutto il mondo.

In questo periodo del primo trimestre del 2021, era prevista un’accelerazione verso il Grande Reset attraverso un aumento, artificiale o meno, dei casi da Covid.

Sostanzialmente le élite mondialiste avevano già messo in agenda la creazione del Covid-21 che nella fattispecie ha assunto le sembianze della famigerata “variante inglese”.

Ovviamente nel clima di totalitarismo generale, nessuno si è chiesto come il test del tampone riesca ad individuare questa presunta mutazione se questo test non riusciva e non riesce nemmeno ora ad individuare il Covid-19 dato l’enorme numero di falsi positivi, pari al 95%.

https://raggioindaco.wordpress.com/2021/03/03/2021-lumanita-verso-il-grande-reset-del-nuovo-ordine-mondiale-o-verso-il-grande-risveglio/

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

3 pensieri riguardo “In ordine sparso”

  1. L’orrore continua. I decessi tra i vaccinati vanno aggiunti ai numerosi eventi ictus e cardiaci segnalati subito dopo la vaccinazione che non sono compresi tra i decessi COVID-19, il che approssimativamente raddoppia i decessi tra i vaccinati, il numero dei quali rimane sconosciuto e che cercheremo di scoprire nei giorni a venire.

    A questo punto “possiamo affermare che i vaccini hanno causato più morti di quanti ne avrebbe causato il coronavirus nello stesso periodo.”
    http://vocidallestero.blogspot.com/2021/03/france-soir-vaccini-in-israele-dati.html

    "Mi piace"

Rispondi a bondeno Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: