Ultimi dati da Israele

“Il Comitato del popolo israeliano, un gruppo investigativo indipendente che comprende competenze mediche, legali ed epidemiologiche, ha pubblicato un rapporto di sintesi sull’esperienza delle vaccinazioni sperimentali di massa in Israele, che utilizza il vaccino mRNA Pfizer”.

“I dati raccolti dal gruppo dipingono un quadro cupo:
La mortalità complessiva nel periodo di vaccinazione gennaio-febbraio è stata più alta nel 2021 rispetto a qualsiasi altro anno nel decennio precedente. Nella fascia di età compresa tra 20 e 29 anni, la mortalità in questo periodo di tempo ha superato quella dell’anno precedente del 32%.
Nel gruppo sono stati segnalati 288 decessi, per lo più entro i primi 10 giorni dopo la vaccinazione. Questo numero è più di sei volte maggiore dei 45 decessi ufficialmente ammessi dal ministero della Salute.
Il gruppo fornisce le seguenti stime di mortalità tra i vaccinati: complessivamente 1: 5.000; età 20–49 anni, 1: 13.000; età 50-69 anni, 1: 6.000; età 70+, 1: 1.600.
Tra gli eventi avversi letali e non letali c’è stato un tasso relativamente alto di lesioni cardiache, il 26% dei quali si sono verificate in giovani di età inferiore ai 40 anni, un’alta prevalenza di massicce emorragie vaginali, danni neurologici, scheletrici e cutanei e eventi direttamente o indirettamente correlati alla coagulopatia (infarto del miocardio, ictus, aborti spontanei, interruzione del flusso sanguigno agli arti ed embolia polmonare).
Secondo gli autori, la compilazione del rapporto è stata gravemente ostacolata da parte delle autorità governative, che hanno realizzato in particolare la chiusura di tutti i sistemi di monitoraggio e tracciamento degli eventi avversi.
Il gruppo osserva che mentre “Israele funge da modello globale per la vaccinazione a livello nazionale” e “Pfizer ci ha scelto come paese sperimentale”, i “meccanismi di silenziamento del sistema sanitario per quanto riguarda gli eventi avversi del vaccino … Il pubblico è quasi completamente ignaro dell’esistenza, della natura e della prevalenza di [quegli] eventi avversi “.
La relazione si conclude come segue:
“Queste cifre evidenziano anche l’inconcepibile divario tra i resoconti dei media ufficiali israeliani e ciò che sta realmente accadendo, creando la coesistenza di” due mondi “a causa dell’incapacità giornalistica di percepire, identificare e riferire su ciò che [sta accadendo] nella vita reale dei cittadini. ”

0oooooooooooohttps://doctors4covidethics.medium.com/the-israeli-peoples-committee-report-of-adverse-events-related-to-the-corona-vaccine-april-2021-47891f17d452

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

2 pensieri riguardo “Ultimi dati da Israele”

  1. Qualche anno prima, nella veste di ministra della Sanità cipriota, Stella Kirikiades e la sua rete di complici, decisero di privatizzare tutti i trattamenti oncologici sull’isola di Cipro e ciò provocò un’esplosione tremenda del costo della cura del cancro. l nome di una famiglia che si arricchisce grazie ai malati di cancro è diventato un grande scandalo in tutto il paese. Quando la situazione è diventata insostenibile, la questione è stata sottoposta al parlamento cipriota. Tutti i parlamentari hanno votato per nazionalizzare le cure contro il cancro, per ridurre il costo del trattamento, tranne la deputata Stella Kirikiades.Oggi è commissario europeo alla Salute, firmataria dei contratti di vaccinazione già criticati da tutti. La notizia è alquanto illuminante del modus operandi europeo, lontano dagli sguardi indiscreti degli elettorati e con la benevolenza della magistratura. Se la Commissaria s’è trovata con 4 milioni sul conto, sarebbe bello sapere quanti s e n’è trovata Ursula. E perché non qualcuno dei nostri ministri?

    Fonte:

    UNION EUROPÉENNE: « SCANDALE DE CORRUPTION »

    "Mi piace"

Rispondi a apoforeti Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: