Dopo il vaccino i morti aumentano

il minimo tributo che si dovrebbe alle cavie umane sarebbe almeno quello di studiare in maniera approfondita il fenomeno invece di negarlo tout court.

Sta di fatto che questo aumento di contagi e di morti post vaccino è proprio la famosa terza ondata che doveva essere evitata proprio con l’inizio della campagne vaccinali.

leggi tutto su https://ilsimplicissimus2.com/2021/05/15/aumento-morti-e-contagi-in-molti-paesi-151073/

Ora l’OMS

di fronte al dilagare inatteso dei contagi post vaccino, cerca di metterci  una pezza a colore  modificando  in qualche modo la sua tesi e “ordinando” che i test per i vaccinati arrivino a un massimo di 28 cicli di moltiplicazione, lasciando che invece per i non vaccinati possano arrivare a 35 o 40 o magari 45, livelli ai quali il test perde di ogni senso rilevando di fatto qualsiasi cosa.

Ora poiché più è basso il numero di cicli, meno risultati positivi si avranno  ( e naturalmente viceversa), vedi  Manuale di difesa: il raggiro dei tamponi spiegato bene  si avrà come risultato quello di abbassare il numero dei positivi dopo i vaccini a mRna vaccino, smussando così una delle più recenti aporie pandemiche , lasciando però sempre un serbatoio di non vaccinati da trattare con un numero di cicli tale da poter gestire a piacimento la pandemia i suoi allarmi, le sue soste psicologiche.

https://ilsimplicissimus2.com/2021/05/15/oms-e-la-truffa-dei-tamponi-

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: