Immunità naturale

E si è visto come anticorpi formati dalle cellule B siano stati in grado di riconoscere e attaccare il nuovo virus visto che l’anticorpo cross reattivo si lega principalmente alla base della proteina spike del virus, un’area che difficilmente cambia da ceppo a ceppo, ma anche da specie a specie.

In precedenza era stato dimostrato che anche l’immunità conferita dai linfociti T è molto ambia perché coglie moltissime caratteristiche del virus, oltre 1434,  per cui funziona in modo crociato anche per varianti parecchio diverse e oltretutto è molto duratura: oltre 17 anni e forse più.

estratto da https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/01/vaccini-immunita-151632/

Autore: apoforeti

Unione Associazioni Culturali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: