Come prima

Il Covid, che avrebbe dovuto per i profeti dell’andrà tutto bene, rappresentare l’evento sentinella del modello di assistenza vigente, ha invece confermato che invalidi, anziani, malati cronici, sono vite di scarto, assimilabili a rifiuti che è doveroso in nome dell’interesse generale, conferire in appositi contenitori, emarginare e togliere dalla vista per non distrarre con facili emotività e sentimentalismi residuali il capitale umano che deve collaborare allo sviluppo.

https://ilsimplicissimus2.com/2021/07/11/152919/

Anzi peggio: perdurando l’emergenza rimangono in vigore le proibizioni di visite dei parenti il che rende gli interventi praticati all’interno degli ospedali del tutto invisibili penalmente

Autore: apoforeti

Unione Associazioni Culturali

1 commento su “Come prima”

Rispondi a redattorecapo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: