Brevi di Pandemia

Olanda

Manifesti e ignominia

Tutta la polizia è mobilitata per dare la caccia ai manifesti sul Grande Reset distribuiti in tutto il Paese che che vengono considerati come una bestemmia contro la religione pandemica, ancorché tale distopia sia stata annunciata sia stato annunciato da uno dei grandi sacerdoti del rito virale, ovvero Klaus Schwab. I manifesti sono stati affissi a decine di migliaia dovunque e distribuiti a centinaia di migliaia. Così il principale compito delle forze di polizia è ora quello di raschiare dai muri i manifesti che turbano così tanto l’ordine pubblico o forse sarebbe meglio l’ordine totalitario. E questo in un momento in cui con una popolazione vaccinata al 90 per cento, ma un numero di contagi mai visto, il governo dovrebbe andare a nascondersi per la sua incapacità e per la sua malafede.

Gran Bretagna

“Mai prima d’ora è stato fatto così tanto male a così tanti da così pochi… sulla base di dati incerti”: un verdetto violento sugli “esperti”

Il deputato Bob Seely si è scagliato contro gli esperti ( in particolare contro Neil Ferguson) che hanno fatto previsioni sbagliare sul covid, adottando modelli discutibili e contro le interpretazioni ancor più sbagliate che di tali previsioni hanno dato le burocrazie sanitarie e i politici. Una filippica che fa esempi di errori e di tentate pandemie che si sono susseguite nei primi vent’anno di questo secolo. Il discorso completo potete trovarlo qui .

Europa

Tentativo di intimidire la scopritrice di Omicron

La dottoressa Angelique Coetzee di Pretoria, in Sud Africa, ha il merito di aver scoperto la variante omicron e a causa dei lievi sintomi osservati, il medico ha fin da subito rassicurato la gente e ha criticato apertamente il tentativo di creare panico attuato dai governi occidentali. Durante un’intervista all’unica Tv indipendente che esiste in Germania, Servus Tv, ha rivelato che sia gli ambienti politici che quelli scientifici (sempre che si possano ancora chiamare tali) le hanno fatto pressioni  per mantenere l’allarmismo in Europa.

Filippine

Il genocidio di classe, dopo i vaccini mortalità +40%

Rispetto alle media degli anni precedenti la narrazione covidista ha provocato nel 2020 un drastico callo delle nascite che nel 2021 ha raggiunto il 25 per cento rispetto al 2019. Diverso l’andamento della mortalità che nel 2020, primo anno pandemico si è mantenuta dentro la media, anzi ha fatto registrare una diminuzione dell’ 1,9% rispetto all’anno precedente, ma dall’aprile 2021 quando sono cominciate le vaccinazioni di massai decessi sono esplosi: da gennaio 2021 a settembre dell’anno, il numero medio di decessi al giorno è stato di 2.378 contro una media di 1700 negli anni precedenti. Tuttavia si tratta di un dato medio perché le cifre della mortalità sono cresciute in sintonia con quelle delle “punture” a settembre si è arrivati addirittura a 3444 morti al giorno, il doppio del normale. Sempre in questo mese per la prima volta nella storia i morti hanno superato i nati. Naturalmente a fre le spese di tutto questo sono state le classi subalterne, i poveri a cui nessuno fornisce aiuto dopo aver regalato il braccio agli immondi speculatori di Big Pharma. Tutte le cifre di questo genocidio di classe  possono essere trovate qui.

integrale da https://ilsimplicissimus2.com/2022/01/27/brevi-di-pandemia/

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

1 commento su “Brevi di Pandemia”

  1. Ecco finalmente un esempio da seguire e proviene dalla Repubblica Ceca dove i camici bianchi che non ne possono più delle imposizioni e delle bugie degli ordini dei medici, regolarmente a libro paga delle aziende farmaceutiche da loro come in tutto il mondo occidentale, hanno fondato un’associazione medica parallela. In questo organismo sono confluiti membri regolari della Camera medica ceca (ČLK) che hanno un’opinione diversa sulla questione del Covid rispetto al presidente Kubek. L’obiettivo principale della nuova camera è avviare una discussione medica vera sulla pandemia e sulle vaccinazioni proprio quella che viene accuratamente evitata con il sostegno attivo della politica e dei media: lo scopo finale del nuovo organismo e dunque quello di dimostrare ai cittadini che in medicina si deve sempre cercare la verità e che le affermazioni dogmatiche, come si sta via via confermando, sono molto pericolose per tutti.
    https://ilsimplicissimus2.com/2022/01/27/troppe-menzogne-nascono-ordini-dei-medici-alternativi/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: