Da non credere

E’ ovviamente dopo il voto parlamentare  inaudito atto di ostilità  per legge – che “Il Cremlino con tono fermo ma sereno  si è augurato che “a Roma tornino in sé” e  ha ricordato – rivolgendosi a Roma – che la Russia ha molto aiutato l’Italia per il Covid, aggiungendo che le aziende russe non hanno ridotto o sospeso le forniture di energia. Avverte che se la guerra economica e finanziaria mossa dall’Europa – a dispetto di accordi e trattati sottoscritti e in essere – dovesse assumere toni più aspri, le conseguenze potrebbero ritorcersi e i rapporti, anche con l’Italia, potrebbero arrivare a livelli di rottura irreversibile. Un ragionamento logico e prevedibile.

Pino Cabras

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

3 pensieri riguardo “Da non credere”

  1. Giorni fa, a Stoltenberg che, a nome della NATO, chiedeva a Pechino di condannare ”aggressione russa in Ucraina”, il governo cinese ha risposto: “Non dimenticheremo mai chi ha bombardato la nostra ambasciata nella Repubblica Federale di Jugoslavia. Né ci occorre lezione di giustizia da parte di un violatore del diritto internazionale”, come è appunto bombardare un’ambasciata.
    https://www.maurizioblondet.it/diventa-virale-in-cina-il-clip-dove-biden-nel-99-si-vanta-di-aver-voluto-lui-i-bombardamenti-di-belgrado/

    "Mi piace"

  2. Parlando con i civili ancora presenti a Mariupol, e quelli in fuga dalla città, abbiamo avuto conferma che i combattenti neonazisti del reggimento Azov stanno usando gli abitanti come scudi umani, impedendo loro di lasciare la città, e installando il loro equipaggiamento militare e le loro postazioni di tiro vicino ai rifugi antiaerei, o anche nelle abitazioni, portando così alla loro distruzione durante il fuoco di risposta dell’esercito russo o della milizia popolare della DPR. Un civile evacuato il giorno prima ha rivelato a diversi giornalisti che è stato il reggimento Azov a distruggere il teatro drammatico Mariupol durante la sua ritirata, e non l’esercito russo.
    https://www.controinformazione.info/donbass-i-civili-evacuano-mariupol-e-svelano-i-metodi-di-combattimento-dei-neonazisti-del-reggimento-azov/

    "Mi piace"

  3. In fondo, lo stato profondo americano è pronto a fare la guerra fino all’ultimo europeo, perché pensa che si arricchirà recuperando le nostre briciole.

    Vogliamo continuare ad essere gli (in)utili idioti del Deep State statunitense?

    Fonte: Il Courier des Strategists

    Traduzione: Gerard Trousson

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: