La storia si ripete

Anna Lombroso per il Simplicissimus

Vi ricordate quando eravamo minacciati da un virus maledetto del quale, si disse, non si sapeva l’origine e per il quale non esisteva terapia, quando per contrastarlo la Scienza applicata in laboriose e intrepide case farmaceutiche offrì a titolo gratuito la panacea sotto forma di “vaccino”? e di quando un insidioso nemico interno cominciò a contestarne l’efficacia nutrendo infami sospetti sui suoi ipotetici effetti dannosi? o di quando  per opporre una strenua resistenza a questi sociopatici, irresponsabili e violenti destabilizzatori, la brava gente poté  dotarsi di un marchio di riconoscimento che certificasse l’appartenenza  al consorzio civile?

Si è affermata allora la tendenza, che oggi ha trovato nuovo vigore, di esibire in premessa a ogni esternazione del proprio pensiero  e in ogni situazione pubblica e privata, le appropriate referenze a conferma dell’arruolamento nell’esercito che reagiva all’aggressione del  nemico e dei suoi supporter, annidati in tutti i contesti perfino all’interno delle famiglie.

Come al solito la storia si ripete, stavolta al contrario rispetto al famoso detto, così da farsa grottesca oggi si presenta in forma di tragedia, grazie all’obbligo morale di partecipare attivamente a una guerra, militando, in armi e con dispendio di beni e risorse, al fianco di uno dei due rivali che si propone come custode dei principi e dei valori che l’alleanza che lo sostiene disonora, offende e oltraggia nei suoi territori e in quelli che da tre quarti di secolo almeno, invade, depreda, oltraggia.

leggi tutto https://ilsimplicissimus2.com/2022/03/23/guerra-tragedia-ucraina-farsa-italiana-161027/

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

1 commento su “La storia si ripete”

  1. Uno di questi è la originale interpretazione della equiparazione stabilita dal totem inutile dell’Europarlamento tra i “totalitarismi”, comunismo e nazismo, che oggi rinnova la condanna per il primo nuovamente incarnato da Putin incarnazione dello stalinismo, mentre esercita una evidente tolleranza comprensiva per il secondo impersonato dalla nomenclatura ucraina.
    Ibidem

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: