Tutto nella norma

Il numero di ictus segnalati all’OMS aumenta ogni settimana. Rispetto a maggio 2021, il numero è ora superiore del 300%. e non si può che ipotizzare un rapporto con le campagne vaccinali che sono l’unica variante rispetto a prima e che, tra l’altro sono aumentati in relazione all’aumento delle vaccinazioni: a metà maggio dell’anno scorso sono stati segnalati meno di 5.000 casi a settimana, da allora sono aumentati quasi ogni settimana.

leggi tutto su https://ilsimplicissimus2.com/2022/04/08/gli-ictus-aumentano-del-300-per-cento/

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

2 pensieri riguardo “Tutto nella norma”

  1. Oggi è il turno del podestà del Veneto Luca Zaia, (https://twitter.com/zaiapresidente/status/1511371250840608769?t=ZJAVEyaOoX_6LgCYXzv3Ww&s=09) il quale posta su Twitter la notizia che i medici trevigiani hanno realizzato il progetto ‘Il secondo tempo di Jullian Ross’, per dare risposta ai giovani atleti, al momento 40, ai quali viene diagnosticata una malattia cardiaca grave.

    Nella nuova normalità le malattie cardiache e i malori improvvisi per gli atleti sono bazzecole… come testimonia la nostra rubrica Cuori d’Atleta.

    Forse la gente ha iniziato a subodorare qualcosa, infatti su Zaia piovono complimenti a iosa

    "Mi piace"

  2. VIDEO | ⚠ Dr. Robert Malone: I vaccini stanno causando una forma di AIDS

    “Ora abbiamo molti dati scientifici che stanno dimostrando che questi vaccini, in particolare i vaccini a RNA, stanno danneggiando le risposte dei linfociti T… Stanno causando una forma di sindrome da immunodeficienza acquisita… e lo possiamo vedere dal frequente [ aumento di] herpes, Epstein-Barr, [mononucleosi] infettiva, ecc

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: