Nel frattempo…

La Russia è ora ampiamente autosufficiente per quanto riguarda il cibo ed è anzi diventato un importante esportatore di derrate alimentari . Inoltre si è sviluppata anche l’industria per compensare, ciò che prima si importava. Inoltre infinite minacce a vuoto di impedire alla Russia di utilizzare il sistema di messaggistica interbancario SWIFT l’ hanno spinta a creare il proprio sistema di pagamento, che ora è integrato con quello cinese, per cui quando alla fine Mosca è stata esclusa dal sistema inter bancario era già pronta a reagire . L’arresto del fondo sovrano russo da 300 miliardi di dollari che era tenuto in deposito presso le banche occidentali, insieme al congelamento dei fondi degli oligarchi russi, ha insegnato ai russi a non fidarsi delle banche occidentali e ad evitare di tenere i loro soldi all’estero. Tutte queste azioni ostili nello spazio finanziario hanno aperto la strada a una risposta piuttosto misurata che ha immediatamente reso il rublo una valuta stabile del pianeta, lasciando il dollaro e l’euro vulnerabili all’ inflazione.

Autore: redattorecapo

associazione culturale Araba Fenice fondata a Bondeno (FE)

2 pensieri riguardo “Nel frattempo…”

  1. Eppure attraverso questa bugia una e trina si cerca un pretesto umanitario spendibile presso amorfe masse di gente sensibile ormai soltanto ai richiami emotivi per allargare in qualche modo il conflitto e sperare così di nascondere una sconfitta su tutta la linea, Probabilmente le minacce di intervenire nel mar nero per “liberare” le navi che peraltro sono già libere, è semplicemente una boutade, ma ad ogni buon conto mosca ha già armato i suoi sottomarini con missili Kalibr in maniera da annientare qualsiasi tentativo in questo senso. Ricordo che questo missile da crociera antinave, antisom e anti obiettivi terresti ha avuto il suo battesimo del fuoco nel 2015 quando dalle navi russe del Mar Caspio furono lanciati 26 missili da crociera di questo tipo contro 11 obiettivi appartenenti all’ISIS e a gruppi ad essa affini dislocati in Siria: tutti colpirono gli obiettivi designati.
    https://ilsimplicissimus2.com/2022/05/28/la-battaglia-del-grano/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: