Smutandati

Dobbiamo consentire ai migranti di diventare membri a pieno titolo delle nostre società evidenziando il loro contributo positivo

In realtà, a votare per l’Italia  è tale  Maria Angela Zappia Caillaux, ex consigliere diplomatico di Renzi e spalla di Gentiloni.  E’ stata messa a  fare la  rappresentante dell’ Italia all’ ONU   il 31  luglio 2018 –  quando il governo Gentiloni era scaduto ma in carica per gli affari correnti –  e confermata (ovviamente) da Moavero e Mattarella.

Ad accorsene  è stato  Claudio Borghi, che ha protestato presso il governo (apparentemente, il suo)  ma non sappiamo con quale esito.  Ecco cosa  significa “governare” avendo tutto l’apparato dello Stato, “dai fattorini al Quirinale”, composto di strati fossili  di partiti che nemmeno  esistono più, ma hanno come referente il Quirinale e il PD.

In queste ore il governo “del cambiamento”  subisce l’umiliazione estrema di accettare da  Moscovici tagli dell’ulteriore 0,4%: una cifra ridicola, che in un  bilancio statale entra nell’errore statistico, e che ha il solo scopo di umiliarci  e  renderci alla loro mercé. In realtà, siamo il paese fondatore e la terza economia dell’euro che accetta di farsi trattare come la Grecia, anzi peggio della Grecia, perché ci facciamo dettare il bilancio fino ai centesimi di decimale : la forma più  totale di schiavitù.

Un governo-servo che  ha accettato anche la trasformazione dello ESM in Fondo  Monetario Europeo, il che significa che ci obblighiamo a contribuire coi soldi nostri al salvataggio di Deutsche Bank-Commezbank che Berlino sta per attuare con un gigantesco bailout, ossia aiuto di Stato: cosa che a noi fu vietata per Montepaschi ed altre banche  dalle”normative europee”, per le quali furono chiamati a contribuire i piccoli obbligazionisti e risparmiatori. Allora, aveva accettato questa servitù il governo Renzi. Oggi la accetta il governo “del cambiamento”. Abbiamo due Tsipras, i,  quali –  invece  di dirci la verità e chiamarci all’insurrezione – ci stanno raccontando  che avrete il reddito di cittadinanza, e avete le pensioni da cancellazione della legge Fornero. Non  avrete né l’una né l’altra, ovviamente:   non ci sono i soldi  nel bilancio che Moscovici ha approvato per voi.

Quello che avrete saranno: il programma ecologista dello Stalin della Rumenta  per  penalizzare le auto vecchie e  farvi acquistare un’auto elettrica – il motivo per cui in  Francia si sono ribellati i Gilet Gialli –   ma voi non vi  ribellate.

Poi avrete i negri. Sembra  incredibile, ma Claudio Borghi ha scovato questa tabella. Sono i dati di una “Studio di Fattibilità” elaborato dalla UE per, in cui la Commissione ha valutato la capacità di accoglienza dei vari paesi, nel senso di “densità di popolazione” aggiuntiva che  essi possono contenere. All’Italia, oggi 59 milioni di abitanti, viene assegnata una densità di 242 milioni, 131.713 (come Moscovici  ai centesimali, così  la Kommissione è  precisa fino all’unità dei negri che ci vuole affibbiare).

https://www.iltempo.it/politica/2018/12/18/news/manovra-legge-bilancio-ue-unione-europea-conte-salvini-tria-di-maio-1099842/