Il ruolo marittimo dell’Italia

Il cambiamento delle rotte dei migranti ha dimostrato che l’Italia può rivestire un ruolo chiave (se vuole esercitarlo)

https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=61405

In positivo ci si dovrebbe inserire aprendo i porti italiani alla via della seta cinese

https://terzapaginainfo.wordpress.com/2018/12/17/la-via-della-seta-risorge/

come fece il veneziano Marco Polo.