Guerra biologica

DCIM100MEDIA

Secondo il generale Igor Kirillov, capo del biologico, chimico e di lotta nucleare nel Ministero della Difesa russo, i ceppi si trovano in animali morti durante l‘epidemia di peste suina che ha colpito la Russia nel 2007-2018 sono gli stessi di quelli di Richard Centro Luogo , noto come « Georgia-2007 ». Pertanto, l’epidemia di febbre suina che si è diffusa durante quei 10 anni dalla Georgia in paesi come la Cina, la Russia e le ex repubbliche baltiche sovietiche viene, per caso o volontariamente, dagli esperimenti fatti dal laboratorio Gilead Sciences. L’epidemia di febbre suina che colpisce il Belgio in questo momento non sembra così legata a quel contagio, a causa della distanza geografica tra il Belgio e le aree contaminate

Ma il ministro dell’Agricoltura della regione belga della Vallonia, René Collin ha rivelato che l’epidemia ha avuto origine belga, nella zona in cui la base militare di Camp Lagland è nella provincia belga del Lussemburgo, dove sono alloggiati i soldati che hanno preso parte alle manovre della NATO nei paesi baltici. I documenti rivelati, che sono ancora in fase di studio, potrebbero anche consentire di stabilire un legame tra gli esperimenti di Gilead Sciences e le zecche che trasportano la febbre emorragica in Crimea e -Congo che si stanno attualmente diffondendo nel sud della Russia. Tra i documenti rivelati dall’ex ministro georgiano Igor Guiorgadze è anche un brevetto per la produzione di un drone in grado di disseminare insetti infetti – una scoperta che dovrebbe essere collegata al lavoro dell’agenzia di ricerca DARPA del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, sui mezzi per infettare le colture [2]. La Russia ha richiesto spiegazioni dagli Stati Uniti e si sta preparando a portare la questione davanti all’Organizzazione internazionale per la proibizione delle armi chimiche (OPCW). NOTE [1] “Le prove del pentagono dietro i crimini di Gilead Sciences si nascondono?”, Rete Voltaire , 5 ottobre 2018. [2] “Il Pentagono mira a convertire i campi di cereali in colture OGM”, Rete Voltaire , 7 ottobre 2018.

https://www.controinformazione.info/allarme-sui-laboratori-biologici-che-gli-usa-hanno-realizzato-in-georgia/