Il fischio al naso — Il simplicissimus

Ormai disperavo di poter conoscere dal vivo un vero malato di Covid, perché davvero sarebbe stato il colmo assistere alla distruzione di un intero mondo per un male di cui non si è avuta alcuna esperienza concreta, ma soltanto mediatica. E invece adesso posso dire di aver conosciuto addirittura un’intera famiglia Covid, padre, madre e […]

Il fischio al naso — Il simplicissimus

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

3 pensieri riguardo “Il fischio al naso — Il simplicissimus”

  1. L’importante è dunque costruire attorno al Covid un’aura sinistra ancorché esso sia sostanzialmente una sindrome influenzale che diventa preoccupante solo quando vi siano importanti comorbilità e si sia parecchio avanti con gli anni: di fatto la mortalità da Covid coincide – e questo non è contestabile – con quella della vita media e dunque si potrebbe dire a rigore non uccide nessuno o meglio uccide chi ha una forte probabilità di essere ucciso da infezioni simili. Ma poiché la gestione della malattia è politica e niente affatto sanitaria come si vede benissimo dal fatto che alla drammatizzazione mediatica si accompagna poi una noncuranza medica, essa deve essere vista con tanto terrore che chi si rifiuta di vaccinarsi merita il Tso, come ha detto Conte, facendo ancora una volta mostra della sua raffinata intelligenza, così raffinata che non c’è modo di scorgerla nemmeno a pagarla oro in qualsiasi sua manifestazione. Ma è il premier ideale per gli italiani a cui piace essere trattati da coglioni.
    ibidem

    "Mi piace"

  2. La fotografia del Censis sugli italiani ai tempi del coronavirus: “Meglio sudditi che morti”
    NotizieCovid-2019Crisi Economica
    By Andrea Leone On Dic 4, 2020 1,068

    da lastampa.it

    "Mi piace"

  3. Moltissimi, per non dire quasi tutti, hanno molta difficoltà a credere che la narrazione pandemica sia in qualche modo mistificata visto che l’ambiente medico si è prestato a dare credibilità alla versione apocalittica e che anzi si sia attivato per recludere in un recinto di esecrazione i colleghi che non partecipano al culto covidico, minacciandoli attraverso gli ordini professionali o facendogli minacciare attraverso il potere politico. E’ vero che migliaia di medici e di ricercatori denunciano la mistificazione, a insaputa del grande pubblico disinformato a morte dal sistema mediatico, ma la realtà è che alla fine c’è stato un consenso generalizzato della classe medica nell’appoggiare o comunque nel non mostrare dissenso verso una rappresentazione assolutamente antiscientifica e a tratti grottesca di una sindrome influenzale. E’ mai possibile che tanti esperti o considerati tali possano assentire a tutto ciò? Di solito questo è l’argomento principe dei fact checker prezzolati, ma è anche l’argomento più fallace perché in realtà le cose vanno proprio in un altro modo.
    https://ilsimplicissimus2.com/2020/12/08/il-tradimento-dei-cerusici/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: